LILIANA UGOLINI – LIBRERIA PIOLA LUNEDI 11 MAGGIO 2009

COMUNICATO STAMPA
LILIANA UGOLINI
LIBRERIA PIOLA LUNEDI 11 MAGGIO 2009
Rue Franklin 66
1000 BRUXELLES
ORE 19H00

Per la prima volta a Bruxelles, Amici della Campania e la Libreria Piola, hanno il piacere di presentare al pubblico italiano e cultore della lingua italiana, Liliana Ugolini.

Liliana presenterà “Delle marionette, dei Burattini e del Burattinaio” Rilettura fantastica del Teatrino. Testo in prosa e poesia con immagini di Giovanna Ugolini.

Alcuni versi:

Vi godo impenetrabile distanza e quasi tocco lo spicco del mio volo.
Il vuoto mi trattiene ora che perdo coscienza di volare come falla o molla di certezze.
Eppure so la fede tangibile marea del mio im-possibile.
La bellezza è dell’altro salire di me e vedermi più piccolo centro d’un vasto.
Scorrendo da groppi di pianto ( candori candori) vedere gli errori. In petali stupori di vita e di morte
bellezza complessa. Cannoni schiodati in un foglio di storie volato in canzoni canzoni
e nel rosso di rosa.
La marionetta è il corsivo di me fra righe, in luoghi.
Il mio sogno ha un’altra storia.

BIOGRAFIA

Liliana Ugolini è nata nel 1934 a Firenze e ivi residente.

Nel 1980 ha pubblicato in proprio la raccolta di poesie Il Punto e nel 1993 a Firenze, nelle edizioni Gazebo, il volume di versi La Baldanza Scolorata. Con le medesime edizioni sono usciti i seguenti volumi: Flores (1994); Bestiario (1995) entrambi illustrati con disegni di Giovanna Ugolini; Fiapoebesie/vagazioni (1996), quest’ultimo con opere di grafica al computer di Marco Zoli. Altri volumi di poesia pubblicati sono: Il corpo-gli elementi (edizioni Masso delle Fate 1996), con opere di grafica al computer di Marco Zoli; L’ultima madre e gli aquiloni (Polistampa, 1998) da cui è stata tratta una lettura scenica con musica nell’ambito di una serie di spettacoli sul corpo e la malattia curati da Gianni Marrani, Celluloide (libretto d’arte edito da Stelle Cadenti, con interventi di G. Coppola, G. Fiume, V. Finocchiaro, F. Arigoni, G. Ugolini, 1998); Una storia semplice (libretto d’arte edito da Morgana edizioni con intervento di Rebecca Hayward, 1999); Marionetteemiti (edizioni Esuvia, 1999) con riproduzioni di collages di Giovanna Ugolini. Dal testo è stata tratta una messa in scena per teatro da appartamento oggi alla 32° replica; Pellegrinaggio con eco (edizioni Gazebo, 2001). Dal testo è stata tratta una mise en espace oggi alla 10° replica; Imperdonate con foto della scenografa Laura Viliani (Morgana Edizioni libri d’Arte, 2002) da cui è stato tratto lo spettacolo omonimo già andato in scena; La Pissera con Rosaria Lo Russo e Maria Pia Moschini per l’Archivio e la memoria della scrittura delle donne a cura di Ernestina Pellegrini, (Ed. Ripostes, 2003); Spettacolo e Palcoscenico Edizioni Campanotto (2003) da questo è stata tratta l’opera teatrale “Palcoscenico” interpetrato da Giusy Merli e da Sabina Cesaroni e “La Favola dello Spettacolo” con Gianni Broi, Giada Primavera, Giovanna Ugolini, Liliana Ugolini. (Teatro da appartamento). Cura da anni per “Pianeta poesia” diretto da Franco Manescalchi per il Comune di Firenze, la poesia multimediale e la scrittura in scena. (Vedi Convegno sulla Multimedialità avvenuto il 19/3/2005 alle Giubbe Rosse curato da Massimo Mori). Ha curato con Franco Manescalchi l’antologia di poesia contemporanea “Carteggio” Edizioni Polistampa (1999). E “Pianeta Poesia Documenti” edito dal Comune di Firenze. Sul lavoro di scrittura e teatro di Liliana Ugolini è uscito un saggio/antologia di Sandro Gros-Pietro e “Liliana Ugolini, poesia teatro e raffigurazione del mondo” nelle Edizioni Genesi di Torino (2005).

Per ulteriori informazioni: www.lilianaugolini.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.