Incontro-conferenza con Massimo Cacciari – Istituto italiano di cultura di bruxelles – 11/12/2014

L‘Impero e idea d’Europa in Dante’. La riflessione teologico-politica di Dante costituisce un punto di vista inatteso e forse da indagare per esplorare più a fondo la storia, nonché il possibile destino, dell’occidente europeo.

Prenotazione obbligatoria; maggiori informazioni qui: www.iicbruxelles.esteri.it

Impero e idea d’europa in Dante

La riflessione teologico-politica di Dante, precedente le grandi opere di Marsilio, costituisce un punto di vista sulla storia e sul destino dell’Occidente europeo forse ancora da indagare e intendere. Studiarlo secondo una prospettiva meramente storicistica e antiquaria impedisce di intenderne la radicalità e drammaticità. La memoria di Roma si fonda in quest’opera con la più disincantata considerazione delle contraddizioni che affliggono le nazioni europee; la consapevolezza che esse formano una famiglia a quella più amara delle immense difficoltà che incontra una loro sintesi reale. Il Monarchia dantesco ci appare un autentico monumento sulla soglia che unisce e divide medioevo e Età moderna, al pari del De vulgari eloquentia,e il suo spirito informa di sè tutta la stessa Commedia.
(M. Cacciari)

prenotazione obbligatoria >>>

-

Informazioni

Data: giovedì 11 dicembre 2014

Orari: ore 19

Luogo: Bruxelles, Istituto Italiano di Cultura

Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con: EuNews e Comitato Dante Alighieri (Bruxelles)

Tel. 02/533.27.20 – email: iicbruxelles@esteri.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.