Cuba Libre di Yoani Sanchez

Yoani Sánchez

CUBA LIBRE

Vivere e scrivere all’Avana

Traduzione e cura di Gordiano Lupi – www.infol.it/lupi

Rizzoli – Pag. 240 – Euro 17



IN TUTTE LE LIBRERIE

Yoani Sánchez è un strana dissidente: non denuncia, non attacca, non contesta. Semplicemente racconta nel suo blog cosa significa vivere oggi nel regime comunista di Cuba: la difficoltà di fare la spesa e la fame cronica, l’arte di ripararsi gli elettrodomestici guasti, la lotta per leggere le vere notizie tra le righe del giornale di partito, la paura del ricovero in ospedale dove manca anche il necessario per sterilizzare, la convivenza forzata con la propaganda che si insinua nei media, nelle piazze e nelle scuole, il panico quando arrivano le convocazioni della polizia, la preoccupazione per gli amici in carcere, la nostalgia per i tanti che sono fuggiti e la delusione per tutti quelli che hanno smesso di credere al futuro. Ma soprattutto sfata il falso mito dell’efficienza castrista e descrive, tra tenerezza e rabbia, la frustrazione per le potenzialità inespresse e i sogni perduti di chi, come lei, è nato nella Cuba degli anni Settanta e Ottanta e si ritrova rinchiuso in un’utopia che non gli appartiene. Di questa generazione Yoani è diventata l’inconsapevole portavoce, e il suo blog, che ha fatto il giro del mondo è ora un libro. Yoani Sánchez si definisce una semplice cittadina, ma in realtà è una vera rivoluzionaria, una donna che lotta con tutte le sue forze per far conoscere le se idee all’interno di una società che non ammette anticonformismo. Le sue parole sono frecciate ironiche che danno vita a un blog molto frequentato come Generación Y e servono da stimolo per inaugurare un nuovo corso per l’ultimo baluardo comunista. Purtroppo i suoi commenti vengono letti soltanto all’estero, perché a Cuba il blog risulta oscurato ed impossibile collegarsi.

PER ACQUISTARE SU INTERNETBOOKHOP.IT:
http://www.ibs.it/code/9788817030526/s-aacute-nchez-yoani/cuba-libre-vivere-e.html?shop=3391

“Intervista a Yoani Sanchez” pubblicata da IL GIORNALE del 15 aprile 2008



Solidarietà alle vittime del recente sisma all’Aquila, Abruzzo, Italia

La Redazione Culturale di Radio Alma è vicina alle famiglie vittime del violento sisma che ha colpito l’Abruzzo il 6 aprile. Grazie a quanti si sono già mobilitati per le operazioni di soccorso e salvataggio. A quesi volontari/e senza nome né volto auguriamo tanta forza e coraggio. Anche a distanza, siamo con voi. Che la musica possa essere un costante raggio di sole e speranza.

“O musica:tu ci hai insegnato a vedere con l’orecchio e a udire con il cuore”. GIBRAN

Presentazione di Alessandrio Seri e Cristina Babino

Seri e Babino
La nuova poesia marchigiana a Bruxelles
Piola Libri (Rue Franklin 66, Bruxelles)

I poeti marchigiani Cristina Babino (Ancona, 1976) e Alessandro Seri (Macerata, 1971) saranno ospiti lunedì 2 marzo, alle ore 19, della libreria-enoteca Piola di Bruxelles, luogo di incontro privilegiato e vero punto di riferimento culturale della nutrita comunità italiana nella capitale belga .

Nell’occasione verranno presentati i libri “La donna d’oro” di Cristina Babino e “Rampe per alianti” di Alessandro Seri, entrambi volumi di poesia editi, rispettivamente nel 2008 e nel 2005, dalla casa editrice peQuod di Ancona. Presenteranno l’incontro Mari D e Georges Lorand, conduttori radiofonici del programma “Brussellando”, di Radio Alma Bruxelles.

Cristina Babino e Alessandro Seri sono, tra le loro numerose attività, animatori dell’Associazione Culturale Licenze Poetiche di Macerata, gruppo di giovani talenti particolarmente impegnati nella diffusione della poesia e nell’organizzazione di importanti eventi letterari, come l’annuale Licenze Poetiche Festival Internazionale di Letteratura Aggiornata.

Un’altra importante occasione internazionale per i due giovani poeti, che nel 2007 erano già stati chiamati a rappresentare l’Italia al VI Meeting Mondiale di Poesia “Poetas”, organizzato con cadenza triennale a Coimbra, Portogallo, e un’altra vetrina di rilievo per la promozione della giovane poesia marchigiana a livello europeo.


NOTE BIO

Cristina Babino è nata ad Ancona nel 1976. Vive tra la Costa Azzurra e le Marche. E’ laureata in Letteratura Italiana presso la sezione Arte del DAMS di Bologna. In poesia ha pubblicato L’abitudine del cielo (Blu di Prussia, 2003), La donna d’oro (peQuod, 2008) e suoi testi sono inclusi in varie antologie, tra cui L’opera continua (Giulio Perrone Editore, 2005), Nodo Sottile 5 (Le Lettere, 2008), Nostro Lunedì (a cura di Francesco Scarabicchi). Suoi scritti critici sono pubblicati sulle riviste letterarie Poesia, Le voci della luna, Stilos, Incroci. E’ vincitrice di numerosi premi letterari, tra cui il Premio Rabelais (edizioni 2004 e 2005). E’ vincitrice unica per l’Europa del bando internazionale Poets in Residence 2008, promosso dall’Università di Coimbra.

Alessandro Seri ha pubblicato il suo primo libro, “E mi guardi con gli occhi di un gatto nero” (Blu di Prussia), nel 1998. Nel 1999 ha pubblicato il racconto “Alienor d’Alpais” (Blu di Prussia), incluso nell’antologia “Temi d’Autore”. Nel gennaio 2006 è uscito il secondo libro “Rampe per alianti” per Pequod. È presente nelle antologie “L’apparecchio di Junior” (Zona, 2002), “Nodo Sottile 3” (Crocetti, 2002). Ha curato per otto anni la sezione letteraria del Festival “Artistrada” di Colmurano ed è stato ideatore del premio letterario Poesia di Strada, giunto alla XI edizione, del quale presiede la giuria. Cura le attività letterarie del Comune di Macerata e coordina diversi gruppi di lettura. È direttore artistico del Festival Licenze Poetiche.

INFO:
Licenze Poetiche
Piola Libri

Gianfranco Franchi ospite martedi’ 7 aprile @ Brussellando


In anteprima assoluta a Brussellando le prime anticipazioni sul libro in uscita per CASTELVECCHI, “Monteverde”.

Chi é Gianfranco Franchi (Trieste, 1978): Letterato mitteleuropeo-romano, laureato in Lettere Moderne. Ha pubblicato, in narrativa: “Disorder” e “Pagano” (Il Foglio Letterario, 2006; 2007); in poesia: “L’inadempienza” (Il Foglio Letterario, 2008). In saggistica, ha curato la plaquette “Lettere alle tre amiche” di Scipio Slataper (Alet, 2007); in uscita, “Radiohead. Kid A. Testi commentati” (Arcana, 2009) e “Monteverde” (Castelvecchi, 2009).

Anima di Lankelot.eu, portale di letteratura e scienze attivo dal 2003, collabora con diverse testate, web o cartacee.


Per più informazioni:

PAGANO – romanzo.
DISORDER – raccolta di racconti.
L’INADEMPIENZA – poesie.

Altre notizie biografiche

Scheda su LANKELOT
Scheda su ZAM

Rassegne stampa passate

Su DISORDER
Su PAGANO
Sull’INADEMPIENZA

Quotes

“Politicamente e culturalmente scorrettissimo” (Alessandro Giuli, RadioRai1).

“Franchi? Uno scrittore guerriero” (Nicola Vacca – Il Secolo)

“Il nuovo Bianciardi” (Gordiano Lupi – Tellus Folio)

LANKELOT.EU è un portale indipendente di arti e scienze, attivo dal 2003. Oltre 3200 articoli pubblicati, circa 42mila commenti, oltre 2500 passaggi al giorno; google rank 5/10 (uno dei più elevati in assoluto, nelle webzine letterarie italiane). Franchi, ideatore e animatore del progetto, coordina circa 180 collaboratori, selezionati negli anni, provenienti da tutt’Italia – Istria, Fiume e Ticino inclusi.

Librangolo – Spiritualità

Inizialmente progettavo di parlarvi di fantasmi simpatici dei romanzi gotici inglesi, quelli di cui Jane Austen ci fa ridere nel Northanger Abbey.

Poi ci ho ripensato… quindi abbiamo parlato del medioevo europeo, quando la spiritualità e la religione sembrava di impregnare ogni gesto, e il quale è destato a vita nel Nome della Rosa di Umberto Eco.

Abbiamo menzionato scrittori attenti al viaggio spirituale dei loro personaggi, come Herman Hesse (Siddharta) e Paulo Coelho (L’Alchimista).

Vi auguro belle feste di Pasqua con due citazioni da questi due libri:
L’amore mi sembra di tutte la cosa più importante. Penetrare il mondo, spiegarlo, disprezzarlo, può essere opera di filosofi. A me importa solo di poterlo amare; a me importa solo di poter considerare me, tutti gli esseri e il mondo con amore, ammirazione e rispetto. (Hesse)

Nessun cuore ha mai provato sofferenza quando ha inseguito i propri sogni.
Ascolta il tuo cuore. Esso conosce tutte le cose.
(Coelho)