Puntata del 21 novembre 2013 / Emission du 21 novembre 2013

Giro di Boa riprende la programmazione là dove era terminata la stagione scora: la guerra civile in Siria. Qual è la situazione sul campo, e quali le prospettive future? Ne parliamo con Antonio Ferrari, prestigiosa firma del Corriere della Sera.

Il 3 ottobre 2013, al largo di Lampedusa, un barcone pieno di migranti proveniente dalla costa libica affonda. I morti accertati sono 366, con 20 dispersi presunti. I superstiti sono 155, e Vito Fiorino, pescatore di Lampedusa, ne trae in salvo 47, issandoli a bordo del suo peschereccio. Vito racconta ai microfoni di Radio Alma la sua esperienza in quei drammatici momenti.

Regia di Michele Merloni, Filippo Senni e Gustavo Porres Izquierdo.

Per ascoltare il podcast clicca qui: https://ia601405.us.archive.org/7/items/GdB20131121/2013-11-21%20Puntata%20pulita.mp3

Puntata del 23 maggio 2013 / Emission du 23 mai 2013

Da oltre due anni in Siria si combatte una guerra fra le forze fedeli al regime e molti gruppi ribelli, fra i più spietati, non necessariamente legati all’esercito di liberazione. Il paese e` diventato uno dei posti piu` pericolosi al mondo per i giornalisti. Annalisa e Alessandra ne parlano con Amedeo Ricucci, giornalista RAI, vittima con altri 3 colleghi di un sequestro lo scorso aprile nel nord della Siria. Come e` avvenuto il sequestro? Chi governa oggi in Siria? Quali sono le ipotesi sulla scomparsa di Domenico Quirico inviato de La Stampa?


Segue commento sportivo sul nuovoscudetto della Juventus con Maurizio Molinari e Michele Merloni.

Regia di Michele Merloni.

Per ascoltare il podcast clicca qui: https://ia601705.us.archive.org/21/items/GDB20130523/GDB20130523.mp3

 

Puntata del 18 aprile 2013 / Emission du 18 avril 2013

Il17 aprile si e` celebrata la giornata internazionale di solidarietà con i detenuti politici palestinesi per non dimenticare chi paga con il carcere la scelta di battersi per l’indipendenza e la giustizia. Annalisa ed Alessandra ne parlano con Livia Parisi giornalista e videomaker, realizzatrice nel 2012 di un reportage su Hebron, la città fantasma.

 

Il Primo Ministro palestinese ha rassegnato le dimissioni una settimana fa. Quali le cause? Quali i possibili scenari nel prossimo futuro? Annalisa ne discute con Luisa Morgantini, già Vice Presidente del Parlamento Europeo, impegnata da anni in prima persona sulla strada della nonviolenza e della trasformazione delle coscienze, ed esperta conoscitrice dei Territori Palestinesi Occupati e di Israele.

Regia di Michele Merloni.

 

Per ascoltare il podcast, clicca qui: https://ia601704.us.archive.org/2/items/GDB20130418/GDB20130418.mp3

Puntata del 7 marzo 2013 / Emission du 7 mars 2013

Il 6 marzo 2013 si e’ celebrata la prima Giornata europea dei Giusti, istituita dal Parlamento europeo il 10 maggio 2012 su proposta di Gariwo. L’Europa ha stabilito una ricorrenza annuale per la memoria del bene, cioè per ricordare quanti si sono impegnati a soccorrere i perseguitati durante i genocidi, a difendere la dignità umana calpestata nei sistemi totalitari, a testimoniare la verità per non dimenticare. Annalisa e Alessandra ne parlano con Antonio Ferrari,  editorialista del Corriere.it.

Hugo Chavez e` deceduto il 5 marzo scorso, figura molto controversa quella dell`ex Presidente venezuelano leader che ha guidato il suo popolo negli ultimi 14 anni, eroe o dittatore? Annalisa e Alessadra intervistanoGianluca Ales giornalista di skytg24 che nel 2006 intervisto` Chavez durante la sua visita in Italia.

Regia di Michele Merloni.

 

Per ascoltare il podcast, clicca qui: https://ia601602.us.archive.org/35/items/GDB20130307_201303/GDB20130307.mp3

Puntata del 31 gennaio 2013 / Emission du 31 janvier 2013

 L’11 gennaio scorso le forze armate francesi hanno avviato un intervento a supporto delle forze governative del Mali contro i ribelli islamisti legati ad Al Qaeda. Le forze francesi e africane sono entrate a Timbuctu, hanno ripreso Gao e stanno riprendendo Kidal. Annalisa e Alessandra approfondiscono le dinamiche di questo conflitto e della situazione politica in Mali con Massimo Alberizzi, corrispondente delCorriere della Sera dall’Africa, con sede a Nairobi, appena rientrato dal Mali.

Il 22 gennaio scorso si sono tenute inIsraele le elezioni anticipate, fortemente volute dal premier uscente Benyamin Netanyahu. Elezioni che pero` non hanno portato il risultato sperato dall`ex premier in quanto l`alleanza di destra ha ottenuto 60 seggi, giusto il 50% di quelli disponibili in parlamento. Quali le possibili coalizioni alla luce di questo risultato? Chi e’ Yair Lapid, la vera sorpresa di questa campagna elettorale? Annalisa ne parla con Antonio Ferrari, che è stato per oltre trent’anni inviato speciale del Corriere della Sera e, recentemente, anche editorialista.

Regia di Michele Merloni

 

Per ascoltare il podcast, clicca qui: http://ia601505.us.archive.org/19/items/GDB20130131/GDB20130131.mp3

Puntata del 22 novembre 2012 / Emission du 22 novembre 2012

È tregua tra Israele e Hamas. Dopo otto giorni di ostilità costate la vita a oltre 140 palestinesi e cinque israeliani, lo scorso 21 Novembre Israele e Hamas hanno raggiunto un accordo per un cessate il fuoco. Questo mentre nello stesso giorno una bomba esplodeva su un autobus nel centro di Tel Aviv. Annalisa e Alessandra approfondiscono le dinamiche di questa crisi con Antonio Ferrari, editorialista del Corriere della Sera, cura la video rubrica Voci dal Vicino Oriente; e Gianandrea Gaiani, giornalista, direttore di Analisi Difesa, collabora con diversi quotidiani e radio e cura il blogWar Games su Panorama.

Regia di Michele Merloni.

Per ascoltare il podcast, clicca qui: http://ia601504.us.archive.org/33/items/GDB22112012/GDB22112012.mp3

Puntata del 27 settembre 2012 / Emission du 27 septembre 2012

Ascolta – Giro di Boa cerca di fare il punto della situazione su quanto sta avvenendo in Nord Africa, Medio Oriente e oltre dopo gli eventi che hanno marcato questo mese di settembre. L’attacco al consolato USA a Bengasi, in cui sono rimasti uccisi l’Ambasciatore Stevens e tre funzionari americani, che ha coinciso con le proteste  e violenze anti-americane e anti-occidentali in Libia, Egitto e Pakistan e oltre per il video che ridicolizza la figura di Maometto.

Annalisa e Alessandra ne parlano con Gianandrea Gaiani, giornalista, direttore responsabile di Analisi Difesa, tiene il blog “War Games” su Panorama.

Segue intervista con Tiziana Prezzo, giornalista per Skytg24, rietrata recentemente da Tripoli, la citta’ a nord di Beirut per tradizione fortemente legata alla Siria. Tiziana ci racconta il dramma dei profughi siriani e come il precario equilibrio libanese sta reagendo alla guerra oltre confine.

Regia di Michele Merloni

Per ascoltare il podcast, scaricalo da questo link: http://ia601508.us.archive.org/12/items/GDB20120927/GDB20120927.mp3

Puntata del 5 luglio 2012 / Emission du 5 juillet 2012

Prosegue ormai da  quindici mesi il conflitto in Siria tra le forze ribelli e il regime di Assad mentre sale la tensione tra Siria e Turchia dopo l’abbattimento il 22 giugno scorso di un F4 turco da parte della contraerea di Damasco. Annalisa e Alessandra fanno il punto della situazione con Lorenzo Trombetta, collaboratore dell`ANSA da Beirut, curatore del blog SiriaLibano.

Nel frattempo, il primo presidente democraticamente eletto, Mohammed Morsi, esponente di punta dei Fratelli Musulmani, ha assunto formalmente i poteri in Egitto. Chi e’ Mohammed Morsi? Annalisa e Alessandra ne parlano con Silvia Colombo, ricercatrice presso l’Istituto Affari Internazionali a Roma, esperta di politica mediorientale delle relazione transatlantiche nel Mediterraneo.
Segue commento alla finale degli Europei di calcio 2012 con Michele Merloni(regista di Giro di Boa) e Maurizio Molinari (giornalista, autore della rubrica Onde Corte su Radio Alma).

 

 

 

 

Regia di Michele Merloni

Per ascoltare il podcast, scaricalo da questo link: http://ia601209.us.archive.org/34/items/GDB20120705/GDB20120705.ogg

Puntata del 3 maggio 2012 / Emission du 3 mai 2012

Un anno dopo il blitz americano che ha portato all’uccisione di Osama Bin Laden, quali sono ora le capacita’ operative di Al Qaeda? Quali le incognite che pesano sul disimpegno militare in Afghanistan a cui la NATO si sta preparando per la fine del 2014? Annalisa e Alessandra ne parlano con Gianandrea Gaiani giornalista, ha seguito sul campo tutte le missioni militari italiane, dirige Analisi Difesa, collabora con diversi quotidiani e radio. Ha scritto « Iraq Afghanistan: guerre di pace italiane « .

Regia di Michele Merloni

Per ascoltare il podcast, scaricalo da questo link: http://ia601208.us.archive.org/30/items/GDB20120503/GDB20120305.mp3