Inizio stagione a Librangolo

nottedeitempiAbbiamo cominciato la stagione con un libro di fantascienza francese, La notte dei tempi di René Barjavel. Degli scienziati francesi ritrovano una coppia in ibernazione da 900.000 anni, unici sopravvissuti di una vecchia civiltà terrestre. Attorno a loro si formano intrighi e vampate di idealismo: la loro scienza ispira, le loro vicissitudini gridano per pace, e il loro ritrovo provoca coesione e altruismo tra scienziati e cittadini. Però sembra che neanche l’esponente di una civiltà diversa può sfuggire al rancore e alla vendetta… E’ un romanzo interessante, un pò diverso.
Poi abbiamo navigato verso acque “gialle”: Librangolo ha fatto il pieno dei romanzi di Jo Nesbø durante l’estate. E’ una serie di qualità, interessante per il protagonista tridimensionale e per le realtà sociali esplorate (dalla situazione degli aborigeni australiani fino al mondo della droga in Oslo). Peccato che l’editore italiano abbia cominciato la pubblicazione dal terzo volume…

Leave a Reply

Your email address will not be published.