Lo spreco di cibo in Italia (17 settembre 2012)

spreco di cibo

Se si guardano ai numeri l’Italia è un Paese che sperpera risorse preziose in tutti i passaggi della catena della produzione e del consumo. Dalla terra alla tavola, passando per la distribuzione, ogni anno finiscono nei rifiuti alimenti per un valore di valore di circa 37 miliardi di euro. Ma oltre a questo, gli sprechi alimentari rappresentano il 2,3% del PIL, cioè del prodotto interno lordo. E ancora, insieme al cibo buttiamo via anche il 3% dell’energia: il cattivo uso delle risorse, infatti, si trasforma in inquinamento e in aumento del disagio sociale e addirittura della mortalità. Incredibile ma vero! Per fortuna ci sono anche delle iniziative simpatiche, come quella di Trento, che permette alla piccola distribuzione di segnalare, attraverso un’ “app”, quando ci sono alimenti in disavanzo. In tal modo la segnalazione arriva a chi ne ha bisogno e può facilmente andare sul posto per la raccolta. Annamaria e Rosanna (con Annalisa che chiama da Monza) presentano alcuni dati al riguardo. Numeri o no, è importante che tutti facciamo uno sforzo per comprare solo quello che consumiamo, e che magari ci compriamo un libro di ricette realizzate con il cibo avanzato! Il colore? Marrone, che un po’ fa pensare al rancido ma che soprattutto è il colore della terra.

Ascolta!

This entry was posted in Non classé. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.